DANZE ETNICHE

Love Light Joy è specializzata in Danze Etniche

La Danza, indipendentemente dalla sua forma espressiva, è fonte di gioia e ci aiuta a staccare dalle tensioni quotidiane.

Scopri quale danza fa per te:

Danza del Ventre:

La danza orientale, (in arabo raqs sharqi, ovvero danza dell’oriente, inteso come parte orientale del mondo arabo) è una forma di danza diffusa in Medio Oriente, danzata in molte occasioni sociali: feste informali, cerimonie e ricorrenze familiari. Presenta molte varianti, a seconda della musica utilizzata e della provenienza regionale, ed è caratterizzata da un uso gioioso e giocoso del corpo, da dinamismi fluidi e sinuosi, particolarmente adatti al corpo femminile; nelle cerimonie e ricorrenze familiari viene praticata anche dagli uomini. Tradizionalmente esprime in diversi stili, tra cui possiamo distinguere:

Stile Sharqi: stile, inizialmente legato alla tradizione di danze ballate nelle corti islamiche, si evolve nei primi decenni del Novecento. Le interpreti dei cabaret egiziani iniziarono a ricorrere a coreografie e all’utilizzo di strumenti quali il velo, il candelabro e le scarpe col tacco, introducendo inoltre passi derivanti dal balletto classico come l’arabesque e lo chassé.

Stile Baladī: È uno stile caratterizzato dalla movenza del bacino carica di intensità. I movimenti delle braccia sono meno ampi e svolazzanti rispetto a quelli dello stile Sharqi. Si prediligono le camminate con il piede a terra e non in mezza punta come nello stile classico. Lo stile Baladī è una danza popolare cittadina che nasce dall’incontro della popolazione rurale con quella urbana.

Stile Shaabi: danza legata alla terra, caratterizzata dalla spontaneità, semplicità e allegria. Lo stile Shaabi è lo stile popolare egiziano. Le danze popolari comprendono repertori zingari (ġawāzī) e delle campagne (fellahī). La variante egiziana è quella interpretata con il bastone, chiamata sayydī.

Nell’ultimo decennio si la Danza Orientale classica si è evoluta ed ha sviluppato una forma più moderna grazie alla fusione con altri tipi di danze, dando vita ad una forma espressiva dove la morbidezza e la fluidità dei movimenti della danza orientale classica, vengono affiancati movimenti piu’ piccoli e definiti, precisi e veloci . Ne risulta una danza molto precisa e pulita nella tecnica pur mantenendo la morbidezza e la femminilità tradizionali.

vieni a provare

Tribal Bellydance:

La Tribal Bellydance è una delle danze più interessanti del panorama attuale che fonde movimenti di danza orientale (danza del ventre), danza indiana, flamenco, danze del nordafrica e che ha nell’improvvisazione sincronizzata e nell’esecuzione in gruppo il suo tratto distintivo. Il termine Tribal, che deriva da tribe ovvero “gruppo” in inglese, esprime pienamente la filosofia che sta alla base di questa danza: l’interazione, fiducia e comunicazione attraverso il corpo sono elementi chiave della tribal bellydance.

La Tribal Bellydance è adatta a tutte le donne, indipendentemente da età, taglia e background culturale. In una tribe ogni danzatrice è importante, fa parte di un tutto e comunica con le altre grazie ad un segreto linguaggio del corpo. La lezione è strutturata con un riscaldamento, una parte di tecnica con lo studio dei movimenti, una parte di pratica delle sequenze di movimenti, una parte dedicata all’improvvisazione strutturata sincronizzata e un rilassamento finale.

Tribal Fusion:

La Tribal Fusion prende origine dalla Tribal Bellydance, per quanto riguarda movimenti e i costumi, ma si evolve fondendo altre esperienze di danza, come hip hop, breakdance, danza contemporanea, danza polinesiana, flamenco, kathak, danza africana e si arricchisce di esperienze musicali molto eterogenee. Si danza solitamente su musiche elettroniche che fondono sonorità etniche e moderne con arrangiamenti molto fantasiosi e talvolta ben riusciti. La ricchezza della Tribal Fusion è data proprio dalla sua versatilità che permette la generazione di innumerevoli varianti stilistiche.

La lezione è così strutturata: una prima parte di riscaldamento mirato all’apprendimento della postura base e della tecnica fusion attraverso stretching e yoga applicato alla danza; una parte tecnica di isolazione e studio delle contrazioni muscolari abbinata a sovrapposizioni e esercizi dinamici di coordinazione ritmica; una parte coreografica e stilistica; e una parte finale di rilassamento e stretching.

Fusion (metodo Salimpour):

vieni a provare

un corso di pura tecnica innovativa ideata da Suhaila Salimpour, utile come base di apprendimento o perfezionamento della danza orientale, tribal fusion, oriental fusion, tribal bellydance. Comprende esercizi di rafforzamento muscolare e stretching, intenso lavoro sulle isolazioni muscolari, i così detti layering che, a seconda del livello dell’allievo consentono di lavorare su diversi piani di movimento e sovrapposizioni muscolari, che cambiano in relazione al movimento focus della lezione. E’ una tecnica aperta, utile a chi già danza e desidera ottenere movimenti più precisi e definiti, ma anche a chi è principiante.

ORARIO LEZIONI DANZA 2017/2018
Da lunedì 11 settembre 2017

LUNEDI’
20:30-22:00 – DANZA ORIENTALE MODERNA (LIVELLO OPEN)– Alessandra

 

MERCOLEDI
19:30/20:30 –FUSION FUNDAMENTALS TRAINING (LIVELLO OPEN) – Alessandra

20:30/21:00 – FUSION LAYERING (INTERM_AVANZATO) – Alessandra

21:00/22:00 – CONTEMPORARY FUSION (INTERM_AVANZATO) – Alessandra

vieni a provare

settembre 2017

lun mar mer gio ven sab dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Un grande ritorno!
la Maestra di Kundalini Yoga 
Raquel Fischer Barros 
sarà a Milano da Love Light Joy 
per due seminari da non perdere

raquel workshop 2017 programma completo QUI